18 - Nov - 2017
E-news (26)
Ricerca
Mappa del sito
Mailing lists
area Download
Links Utili

4 e-news (1 : 4).
 
 CASO CLINICO DEL MESE:UN SORRISO

Questo mese valuteremo come l'estetica del sorriso, compromesso dalla "Malattia Parodontale", può essere ristabilita con una corretta gestione della Chirurgia Orale e della Protesi Dentale.

    

Questa giovane signora presentava un problema estetico sull'Incisivo Centrale di Destra colpito da notevole perdita di osso di supporto e retrazione gengivale. Il dente era notevolmente mobile ed un Collega aveva provveduto a "bloccarlo" attaccandolo con resina ai denti vicini, ma il risultato estetico non era gradito alla paziente.

                                    

La paziente ha escluso un intervento di Implantologia (che peraltro avrebbe sortito un risultato estetico insufficiente), quindi, dopo l'inevitabile estrazione, veniva confezionato un provvisorio fisso in resina che é stato portato fino alla sanificazione dei tessuti gengivali.

    

A questo punto viene allestita una struttura metallica in Oro Puro Elettrodeposto in modo Galvanico (AGC, AureoGalvaCrown), sulla quale venivano costruiti i denti in Ceramica Dentale.

      

Il risultato estetico e funzionale é notevole e pur con la mancanza di un dente, nulla si evidenzia da queste foto prese a notevole ingrandimento...

           

                                                                                PRIMA                                                                              DOPO

...e ovviamente nella visione a cui siamo più abituati, il risultato é ancora più naturale!

 
 IL GRANDE SUCCESSO DEGLI IMPIANTI PER DENTI SINGOLI

SITUAZIONI APPARENTEMENTE NATURALI, SONO IN REALTA' PROTESI FISSE SOSTENUTE DA IMPIANTI SINGOLI.

Secondo una recente ricerca, l'uso di impianti singoli per sostituire i denti persi per cause traumatiche é un'opzione terapeutica di grande successo. Utilizzando le variabili di colore, forma, altezza e dimensioni delle corone per valutare gli esiti delle ricostruzioni, il 93-98% dei pazienti e il 91-95% degli odontoiatri si sono dichiarati estemamente soddisfatti del risultato. Lo studio é stato condotto su 34 pazienti con un totale di 42 denti persi per cause traumatiche. Quasi tutti i pazienti erano giovani adulti che avevano subito un trauma in media all'età di 13 anni e che sono stati sottoposti a controlli regolari per un minimo di due anni dal completamento dell'impianto. Nove denti avevano subito l'avulsione completa al momento dell'incidente, 16 avevano avuto complicazioni dopo il reimpianto, nove avevano presentato problemi simili dopo la frattura della corona o della radice e i restanti otto erano stati danneggiati da lussazioni. Tranne cinque casi, per i quali é stato necessario un trapianto osseo 5-7 mesiprima dell'impianto, tutti gli altri sono stati curati utilizzando degli impianti realizzati con un procedimento chirurgico in due fasi, seguendo il metodo Branemark. All'esame sia clinico che radiografico, effettuato da un odontoiatra estraneo a qualsiasi aspetto della terapia, é stato chiesto di compilare un questionario sul loro grado di soddisfazione rispetto al risultato del trattamento. Tenuto conto anche del fatto che i pazienti avevano terminato la crescita e che era stato portato avanti un accurato piano terapeutico, i risultati funzionali ed estetici sono stati eccellenti e possono senz'altro essere raccomandari.

RISULTATI OTTIMALI SI POSSONO OTTENERE ANCHE PER DENTI ANTERIORI!

 I casi clinici sopra fotografati sono del Dr.Paolo Guazzi.

BIBLIOGRAFIA: Single-tooth implant treatment in the anterior region of the maxilla for treatment of tooth loss after trauma: a retrospective clinical and interview study. Andersson I, Emami-Kristiansen Z, Hogstrom J, J. Dent traumatol 2003 19 :126-131.

 

 

 

 
 CASO CLINICO STEP by STEP - Inserimento di Impianto Endoosseo in zona 46
Il contenuto di seguito riportato fa riferimento a casi odontoiatrici, pertanto potrà consistere a volte in immagini poco piacevoli alla vista, riportando casi estremi di malattie, agenesie, operazioni chirurgiche. Ne sconsigliamo quindi la visione a chi è suscettibile a questo tipo di rappresentazioni.Zona dove si estrarrà il dente e si farà l’impianto.... zona dopo l’estrazione.Si è resa necessa ... [ Dettagli ]
Link: www.guazzipaolo.it
 
 Iniziata la realizzazione del nuovo sito!!
Iniziano oggi i lavori per "restaurare" www.guazzipaolo.it, per renderlo piu' veloce, piu' efficace, piu' ricco di contenuti!!
Link: www.guazzipaolo.it

Risultati 1 - 4 su 4
Accessi: 270928
[ Home ] [ Note Informative ] [ Lo Studio ] [ Ambienti ] [ Info ] [ I nostri servizi ] [ Servizi on-line ] [ Domande frequenti ]

 
Guazzi Studio Odontoiatrico Dott. Paolo
Carlo Alberto Dalla Chiesa, 69
Modena, 41100 (MO), Italy
Tel: 059-390726
Fax: 059-303945
E-mail: studio@guazzipaolo.it